Avviso Pubblico Commercianti

PER LA CREAZIONE DI UNA LONG LIST RIVOLTA AD OPERATORI ECONOMICI INTERESSATI ALLA FORNITURA DI GENERI ALIMENTARI BENI DI PRIMA NECESSITA’ E FARMACI, TRAMITE BUONI SPESA ELETTRONICI, IN FAVORE DEI NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTA’ ECONOMICA A CAUSA DELL’EMERGENZA SANITARIA CONNESSA ALLA DIFFUSIONE DEL VIRUS COVID -19.

Data di pubblicazione:
19 Novembre 2021
Immagine non trovata

SI INVITANO gli esercenti commerciali, avente sede operativa nel Comune di Riano e interessati ad aderire a una long list di fornitori di beni di generi alimentari, beni di prima necessità e farmaci a presentare istanza mediante la piattaforma informatica messa a disposizione dal Comune di Riano e disponibile sul proprio sito istituzionale.

L’istanza dovrà pervenire entro le ore 12:00 del 03/12/2021.

La piattaforma facilita l’intero processo di gestione dei fondi dedicati alle misure urgenti di solidarietà alimentare, in favore di soggetti economicamente svantaggiati, per quanto riguarda: - l’emissione dei buoni spesa (associati a buoni virtuali) con il relativo controvalore;

- le transazioni di acquisto dei beni;

- la rendicontazione ed emissione di documento/nota contabile da parte dell’esercizio commerciale.

Gli Operatori Commerciali accedono alla piattaforma per:

Accreditarsi quali esercizi commerciali accreditati alla rete di soccorso a cui i soggetti in stato di necessità e bisogno potranno rivolgersi per l’acquisto di beni alimentari e di prima necessità, utilizzando i buoni elettronici emessi dal Comune.

Scaricare l’importo totale o parziale, dei buoni virtuali, attraverso la semplice lettura della tessera sanitaria o del codice fiscale del cittadino, nonché del PIN che il cittadino stesso riceve sul proprio numero di cellulare al fine delle transazioni;

Richiedere al Comune, il rimborso del corrispettivo dei beni venduti con i buoni virtuali, facendo pervenire al Comune il documento commerciale/nota di debito, riepilogativo di tutti i buoni virtuali emessi. Ciascun “Buono Elettronico” il cui valore economico viene attribuito, virtualmente, alla tessera sanitaria/codice fiscale del beneficiario è spendibile esclusivamente per l'acquisto di beni di prima necessità (ALIMENTI, PRODOTTI FARMACEUTICI, PRODOTTI PER L’IGIENE PERSONALE E DOMESTICA). Ove in sede di controlli, anche successivi alle transazioni, dovessero risultare acquisti diversi dalle predette categorie di beni, i relativi importi non saranno ammessi al rimborso, e l’esercizio commerciale sarà escluso dall’elenco degli esercizi commerciali accreditati, dandone comunicazione sul sito del Comune di Riano, in quanto soggetto non più accreditato. Gli esercizi commerciali ammessi all’iniziativa utilizzano la piattaforma accedendo con password individuale che verrà loro rilasciata al momento della registrazione. Gli operatori commerciali che intendono aderire all’iniziativa devono:

- possedere i requisiti di ordine generale, assenza di cause ostative previste dall’art. 80 “Codice dei Contratti” D.Lgs. 50/2016;

 - essere in regola con il pagamento di imposte e tasse;

 - essere in regola con gli adempimenti relativi al pagamento dei contributi previdenziali nei confronti dei propri dipendenti (DURC);

Non sono previsti costi di transazioni e neanche commissioni a carico degli esercizi commerciali.

Gli esercizi commerciali potranno utilizzare pc, o tablet, o smartphone per registrare l’importo del buono spesa elettronico, non appena saranno accreditati nel sistema.

La presentazione dell’istanza e l’accreditamento in piattaforma non comportano per l’operatore l’inserimento automatico nella long list.

L’inserimento è subordinato alla verifica della correttezza della dichiarazione e alla conseguente stipula della convenzione.

Il presente Avviso è pubblicato sul sito web del Comune di Riano all’indirizzo www.comune.riano.it.

PROCEDI ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA