RIANO PER LA MEMORIA

Data di pubblicazione:
30 Settembre 2022
RIANO PER LA MEMORIA

Era il 30 settembre 1943. 
La guerra imperversava, il clima di aperta ostilità, le azioni discriminatorie ai danni del popolo giudaico, si erano infittite e inasprite. 

Due coniugi residenti a Riano, Pietro Antonini e Teresa Giovannucci, avrebbero deciso, in questo giorno, di  nascondere per nove mesi presso la loro abitazione, otto cittadini ebrei tra cui una bambina di soli due anni: Miriam Dell’Ariccia.
Tutti e otto scamperanno allo sterminio.

È doveroso commemorare il gesto salvifico dei nostri concittadini. 
I rianesi saranno sempre grati a Teresa e Pietro per il coraggio di aver scelto, quel 30 settembre, di restare umani, di essere giusti. 

Ultimo aggiornamento

Venerdi 07 Ottobre 2022