8 dicembre 2017: grande successo

Data:
12 Dicembre 2017
Immagine non trovata
Con l’8 Dicembre è partito il progetto “Tra Sacro e Profano: Natale a Riano” che ha lo scopo di promuovere le festività natalizie sul territorio di Riano grazie alla collaborazione tra Comune, Enti e Associazioni territoriali. In occasione dei festeggiamenti per l’Immacolata Concezione il Centro storico ha accolto tantissime persone guidate anche dagli odori che la Sagra del Pangiallo e della Polenta, organizzata e gestita dalla Pro Loco, ha sprigionato tra i vicoli del borgo. Quest’anno il Centro Storico si è mostrato in tutto il suo splendore, ha mostrato, infatti, gli angoli nascosti come gli “Arcacci” che hanno ospitato la mostra dei Presepi che saranno esposti fino al 6 Gennaio 2018, ma anche la sua storia grazie alla professionalità dell’Archeologa Licia Capannolo che ha fatto rivivere le strade del borgo attraverso i secoli. L’amministrazione comunale ringrazia Otello Guadagnoli per la professionalità e collaborazione, i cittadini del Borgo e tutti coloro che hanno preso parte alle attività della giornata. La collaborazione tra Comune, entità territoriali e cittadini tutti potenzia la crescita del territorio, è questo il nostro motto! Per questo motivo l’Amministrazione ringrazia tutti coloro che hanno preso parte al progetto “Tra Sacro e Profano: Natale a Riano”: Università Agraria, Pro Loco, BCC di Riano, Associazione Teatro nelle Cave, AIR, New Events Creation, D’AltraModa, Associazione Amici di Marco Onlus, Zenit, Ludus Tonalis Accademia, Pars, Polizia Locale, Carabinieri e Associazione Nazionale Carabinieri, la Protezione Civile, per il servizio fornito. Grazie a tutti i cittadini che hanno preso e prenderanno parte attiva agli eventi in programma. Un grazie particolare agli abitanti del Centro Storico per la collaborazione alla gestione dell’evento. Si comunica, inoltre, che visto il grande entusiasmo per la prima visita guida l’Amministrazione ha fissato due nuovi appuntamenti con la cittadinanza: Venerdì 29 Dicembre alle ore 18:00 (appuntamento davanti all’Antica Porta) Sabato 6 Gennaio 2018 alle ore 15:30 (appuntamento davanti all’Antica Porta)

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 17 Marzo 2021