Questo sito NON fa uso di cookie a fini di profilazione.
Sono presenti invece cookie di terze parti per l’analisi della navigazione e l’integrazione con i social network.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Progetto SIA - Sostegno all'Inclusione Attiva

progettosostegnoMisure a sostegno della povertà e dell'inclusione sociale.
Il Comune di Riano informa la cittadinanza che, presso l’ufficio servizi sociali del comune, negli orari di apertura al pubblico, sarà possibile effettuare la domanda per il progetto SIA.
 
 
Il progetto prevede l’erogazione di un beneficio economico per i nuclei famigliari in possesso dei requisiti di seguito elencati:

- Requisiti familiari: presenza di almeno un componente minorenne o di un figlio disabile, ovvero di una donna in stato di gravidanza certificata;

- Requisiti economici: ISEE inferiore o uguale a 3mila euro;

- Non beneficiare di altri trattamenti economici rilevanti:deve essere inferiore a euro 600 mensili;

- Non beneficiare di strumenti di sostegno al reddito dei disoccupati;

- Assenza di beni durevoli di valore: nessun componente deve possedere autoveicoli immatricolati la prima volta nei 12 mesi antecedenti la domanda oppure autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc immatricolati nei tre anni antecedenti la domanda;

- Per godere del beneficio, il nucleo familiare del richiedente dovrà aderire ad un PROGETTO PERSONALIZZATO sostenuto da una rete integrata di interventi, individuati dai servizi sociali del Comune, in rete con gli altri servizi del territorio (i centri per l’impiego, i servizi sanitari, le scuole) e con i soggetti del terzo settore, le parti sociali e tutta la comunità.

COME SI RICHIEDE IL SIA

La richiesta del beneficio può essere presentata da un componente del nucleo familiare al Comune mediante la compilazione di un modulo con il quale, oltre a richiedere il beneficio, si dichiara il possesso di alcuni requisiti necessari per l'accesso al progetto. Nella valutazione della domanda, inoltre, si tiene conto delle informazioni già espresse nella Dichiarazione Sostitutiva Unica utilizzata ai fini ISEE. 

È importante quindi che il richiedente sia già in possesso di un'attestazione dell'ISEE in corso di validità al momento in cui fa la domanda per il SIA.

Entro 15 giorni lavorativi dalla ricezione delle domande,i Comuni inviano all'Inps le richieste di beneficio in ordine cronologico di presentazione.

Entro i successivi 10 giorni l'Inps:

controlla il requisito relativo ai trattamenti economici, attribuisce i punteggi relativi alla condizione economica, ai carichi familiari, alla condizione di disabilità (utilizzando la banca dati ISEE) e alla condizione lavorativa e verifica il possesso di un punteggio non inferiore a 45;

  • in esito ai controlli, trasmette ai Comuni l'elenco dei beneficiari e invia a Poste italiane (gestore del servizio Carta SIA)le disposizioni per l'erogazione del beneficio, riferite al bimestre successivo a quello di presentazione della domanda. Poste Italiane  invia le comunicazioni ai cittadini per il ritiro della Carta SIA.

Il beneficio economico sarà erogato con frequenza bimestrale, previa verifica del mantenimento dei requisiti, la sottoscrizione del progetto condiviso con i servizi sociali e il rispetto degli impegni previsti dal progetto. L'assenza di uno di questi elementi può causare la sospensione del beneficio. In caso di diniego del beneficio verranno comunicati formalmente ai cittadini interessati i tempi e le modalità per effettuare il riesame.

Ministero del lavoro e delle politiche sociali - Lotta alla povertà: via al Sostegno per l'Inclusione Attiva

Modulo DOMANDA DI SOSTEGNO PER L’INCLUSIONE ATTIVA

È necessario, inoltre, per la consegna della domanda, allegare il modulo di presentazione scaricabile cliccando qui.

 

AddThis Social Bookmark Button

Valid XHTML 1.0 Transitional

Sito ufficiale del Comune di Riano. L.go Montechiara 1 00060 Riano (RM)
C.F. 02682200585, P.IVA 01101431003
Tel. 069013731, Fax 069031500