Questo sito NON fa uso di cookie a fini di profilazione.
Sono presenti invece cookie di terze parti per l’analisi della navigazione e l’integrazione con i social network.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

IMU e TASI 2014, aliquote e scadenze

imu 3Con la Legge di Stabilità 2014 è stata introdotta la I.U.C. - Imposta Unica Comunale.
La I.U.C. - Imposta Unica Comunale, si compone di 3 entrate:
 
 • l’IMU (imposta municipale propria), con novità rispetto all’anno 2013;

 • la TARI (tassa sui rifiuti) identificabile con la “vecchia” TARSU/TARES;
 
 • la TASI (tributo sui servizi indivisibili) diretta a finanziare i costi di alcuni servizi indivisibili tra cui:
Energia e pubblica illuminazione; Viabilità; Manutenzione, tecnologico; Verde Pubblico; Beni demaniali e territorio.

Dal 2014 è definitivamente abolita l’IMU sulla prima casa e le relative pertinenze, ad esclusione delle categorie catastali A1/A8/A9, per le quali continua ad essere vigente l’imposta.

Il Comune di Riano ha assimilato all’abitazione principale alcune tipologie di immobili, SI INVITANO I CONTRIBUENTI A VERIFICARE LE EQUIPARAZIONI PREVISTE CONSULTANDO IL REGOLAMENTO COMUNALE IMU.

Il presupposto impositivo della TASI è il possesso o la detenzione/occupazione, a qualsiasi titolo, di fabbricati, ivi compresa l’abitazione principale, e di aree edificabili, come definiti ai sensi dell’imposta municipale propria, ad eccezione, in ogni caso, dei terreni agricoli.
 
Nel caso in cui l’unità immobiliare è occupata da un soggetto diverso dal titolare del diritto reale sull’unità immobiliare, quest’ultimo e l’occupante sono titolari di un’autonoma obbligazione tributaria. Pertanto, se ad esempio l’immobile è stato concesso in affitto, la ripartizione del tributo è dell’ 80% a carico del possessore (es. proprietario) e del 20% a carico dell’occupante (es. affittuario).

Ai fini TASI la base imponibile è quella prevista per l’applicazione dell’IMU, cioè la rendita catastale rivalutata del 5% a cui applicare gli specifici moltiplicatori.
 
Di seguito si riportano le aliquote IMU e TASI ed i codici F24 necessari al versamento.
 
ImuTasi2014 tabelle

 

 

 

 

 
Clicca sull'immagine per ingrandire.

 

 TERMINI, SCADENZE E MODALITÀ DI VERSAMENTO

Sia per l’IMU che per la TASI la 1ª rata di ACCONTO è da versare entro il 16 giugno 2014 in “autoliquidazione”, la 2ª rata a SALDO va versata entro il 16 dicembre 2014. È ammesso il versamento in un’unica soluzione entro il 16 giugno 2014.

Per qualsiasi informazione, si può contattare l’Ufficio Tributi:

E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.30 alle ore 11:30 - martedì e giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:45.

Calcolo on-line

 

_______________________________________

Per maggiori informazioni visualizza anche:

Regolamento per l'applicazione dell'Imposta Municipale Propria IMU e Delibera di approvazione

     Approvazione delle aliquote e delle detrazioni IMU per l'anno 2014

 

Regolamento comunale per l'applicazione del tributo per servizi indivisibili TASI e Delibera di approvazione

     Approvazione delle aliquote e delle detrazioni TASI per l'anno 2014

 

 

Valid XHTML 1.0 Transitional

Sito ufficiale del Comune di Riano. L.go Montechiara 1 00060 Riano (RM)
C.F. 02682200585, P.IVA 01101431003
Tel. 069013731, Fax 069031500